Venerdì, 29 Ottobre 2021

Al centro del bilaterale gli investimenti nei settori della microelettronica e della transizione green

Giorgetti e Le Maire

A Palazzo Piacentini il ministro Giancarlo Giorgetti ha incontrato il ministro francese dell’economia, delle finanze e del  rilancio Bruno Le Maire.

Nel corso del bilaterale è stata confermata la forte intesa tra Italia e Francia sulla politica industriale e la convergenza sui temi strategici per favorire la crescita dell’economica attraverso investimenti nei settori della microelettronica e della transizione green.

Giorgetti e Le Maire hanno condiviso l’importanza di rafforzare il coordinamento tra i due Paesi per velocizzare il raggiungimento dell’autonomia industriale in Europa in quei settori di particolare rilevanza strategica come i semiconduttori. E’ stato anche concordata la necessità di rivedere in ambito Ue le regole per gli aiuti di Stato al fine di favorire gli investimenti in ricerca e sviluppo.

Sull’aumento del costo dell’energia, i due ministri hanno sottolineato come sia stato necessario introdurre in questo periodo misure finalizzate ad alleviare l’impatto sull’industria e i consumi delle famiglie, ma al contempo hanno condiviso la necessità di avviare una riflessione in ambito europeo sulla politica energetica, che riguardi sia l’utilizzo del gas che la possibilità di discutere del nucleare pulito di ultima generazione.

Altro tema al centro del bilaterale è stato il pacchetto Fit for 55 sul quale Giorgetti e Le Maire hanno confermato l’opportunità di proporre alla Commissione europea una revisione del pacchetto che oltre agli importanti aspetti ambientali tenga conto sia delle effetti sull’industria sia quelli sociali.

 

Galleria fotografica



Articolo Originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *