Giovedì, 28 Ottobre 2021

È online la piattaforma per accreditarsi

Immagine decorativa

Al via la prima fase del Bonus Terme che punta a rilanciare il settore, agevolando l’acquisto di servizi termali da parte di tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia.

Dalle ore 12 di oggi, online la piattaforma padigitale.invitalia.it dove possono accreditarsi tutti gli enti termali interessati a prenotare i bonus che saranno richiesti dai cittadini.

Per essere accreditati, gli enti devono dimostrare di avere i tre requisiti, indicati nel DM 1° luglio 2021:

  • essere iscritti al registro delle imprese e risultare in attività
  • essere in possesso del codice ATECO 2007 96.04.20 “Stabilimenti termali” (primario, secondario o prevalente)
  • avere l’autorizzazione rilasciata dall’ente competente all’apertura dell’attività termale.

La richiesta di accreditamento deve essere presentata dal rappresentante legale, che accede in piattaforma tramite SPID.

A partire dal 2 novembre, l’elenco degli enti termali accreditati verrà pubblicato e aggiornato sul sito bonusterme.invitalia.it.

Dalle ore 12 dell’8 novembre i cittadini potranno invece richiedere il bonus direttamente agli enti termali accreditati. Il bonus terme consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro.

Le risorse messe a disposizione per la misura agevolativa sono pari a 53 milioni di euro.

 

Per maggiori informazioni



Articolo Originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *